Incontro Ciclico martedì 30/11/21
Conosci te stesso. Viaggio nell’interiorità alla scoperta dei simboli.

Faremo un viaggio attraverso l’esplorazione dei simboli degli Arcani Maggiori dei Tarocchi, un grande sistema simbolico nel quale si riflette una visione del mondo, della vita, dell’uomo. Come suggeriva Carl Gustav Jung i simboli degli arcani maggiori possono essere considerati immagini su cui meditare e riflettere. Grazie a questi simboli guarderemo alle strutture portanti della personalità, agli snodi fondamentali […]

Recensione
Il trauma e l’anima. Dalla sofferenza alla individuazione.

“La ricerca della ragione finisce sulle rive del noto; nello spazio immenso che lo trascende solo il senso dell’ineffabile può insinuarsi […]. Noi oltrepassiamo le rive del noto in cerca di avventura o di rischi, o perché la ragione non arriva a rispondere ai nostri interrogativi. Ci mettiamo in viaggio perché la nostra mente è […]

Recensione
L’ora di lezione. Per un’erotica dell’insegnamento.

Insegnamento come imprinting, programmazione, raddrizzare il legno storto, mettere dentro, trasmissione delle conoscenze e dei saperi o meglio di un sapere orizzontale. Insegnamento come adattamento. L’allievo visto come materia da plasmare, come “Persona” collettiva. Secondo questo punto di vista l’insegnante, ossia il maestro, è colui che possiede il sapere e lo riversa nelle teste vuote […]

Recensione
Tradimento e perdono: Puer Aeternus.

Il saggio di James Hillman prende corpo da una storiella ebraica, una delle solite barzellette degli ebrei sugli ebrei: “Un padre, volendo insegnare al figlio ad essere meno pauroso, ad avere più coraggio, lo fa saltare dai gradini di una scala. Lo mette in piedi sul secondo gradino e gli dice: “Salta, che ti prendo”. […]

Recensione
Anselm Grün: Spiritualità dal basso

Oggi molti hanno nostalgia e sete di itinerari spirituali. Però cercano una spiritualità loro confacente non nella tradizione cristiana, bensì nelle religioni orientali. Spesso infatti hanno sperimentato una spiritualità cristiana troppo moraleggiante e troppo poco proficua in ordine a esperienze di trascendenza, di pace interiore e di armonia. Oggi abbiamo bisogno di un nuovo linguaggio […]

Recensione
Smettila di essere gentile se non sei autentico.

Thomas D’ansembourg è stato avvocato e consulente giuridico. Da diversi anni si occupa della gestione dei conflitti giovanili. È stato allievo del dott. Marshal Rosemberg, il padre fondatore della “Comunicazione Non Violenta”. Questo testo, che in Francia è diventato un best sellers, nasce proprio dall’incontro con Rosemberg : “con il suo insegnamento mi ha fatto […]

Recensione
La salute del manager. Strategie per il benessere ed il successo dell’azienda.

Stress cronico, solitudine, sovraccarichi di lavoro: ne soffrono quasi la totalità di manager, leader e lavoratori in genere, che travolti dai ritmi frenetici del quotidiano si trascurano e non cercano di mettervi rimedio. La salute ha un profondo impatto sulle organizzazioni moderne. Non considerarla può portare conseguenze anche gravi come malattie quali depressione e disturbi […]

Recensione
Gli spostati. Vivere senza amore.

Dedicato a tutti coloro che non hanno potuto individuare il loro centro di energia e di autenticità, quel senso di sé senza il quale non si trova il proprio posto nel mondo e si finisce per inseguire mete che prima o poi rivelano il loro punto di collasso e la loro irrilevanza ai fini di […]

Lettura
Etty Hillesum: “in un momento di abbandono, io mi ritrovo sul petto nudo della vita”

“Il grande cranio dell’umanità. Il suo potente cervello e il suo gran cuore. Tutti i pensieri, per quanto contradditori, nascono da quell’unico grande cervello: il cervello dell’umanità, di tutta l’umanità”, Etty Hillesum, Diario, 21 ottobre 1941 “In fondo, il nostro unico dovere morale è quello di dissodare in noi stessi vaste aree di tranquillità, di […]

Articolo di Angelo Croci
Le fiabe di trasformazione e l’addomesticamento del mondo infero.

“Nella notte non fantasmi altre le luminescenze, voci lontane, sempre presenti”. Le fiabe fanno bene, raccontano di principi e principesse trasformati in animali da un misterioso incantesimo che solo la forza dell’amore potrà sciogliere. Il fine di queste storie è la liberazione del mondo infero, nascosto dentro di noi: senza il mondo sotterraneo, che raccoglie fantasmi e […]

Articolo a cura di Gianluca Minella
La sofferenza come motore dell’individuazione.

“La nevrosi sta sempre al posto  di una sofferenza legittima.” , Carl Gustav Jung   Il Canone Buddhista (1)  racconta la storia di una donna che aveva perso il suo bambino. In preda ad un forte dolore vagava con lo sguardo fisso nel vuoto, portando in braccio il corpo senza vita di suo figlio e […]

Recensione
L’ organizzazione perfetta. Una saggezza antica al servizio dell’impresa moderna.

“Non sia turbolento né inquieto, non sia violento né ostinato, non invidioso né eccessivamente sospettoso altrimenti non avrà mai pace […] Nei suoi stessi comandi sia previdente e assennato e in ciò che impone nello spirituale o nel temporale agisca con saggezza e misura, imitando la discrezione del santo patriarca Giacobbe che diceva: se affaticherò […]

Articolo di Gianluca Minella
Meditazione: un modo di vivere totale.

Con Vimala Takar ci chiediamo: “Cosa intendiamo per meditazione?” Può la meditazione o la mindfulness essere un utile strumento per lo psicologo, lo psicoterapeuta o lo psicoanalista? Nel sostegno psicologo o più specificatamente per affrontare ansia, depressione, panico solo per descrivere alcuni dei più comuni disagi di cui soffre una fetta significativa dell’umanità contemporanea? Il […]

Conversazione intorno ai miti
Calipso. Gianluca Minella conversa con Laura Becatti

“…un’isola lontanissima all’Ovest e al Sud. Non è segnata in nessuna carta: i luoghi veri non lo sono mai.” (H.Melville, Moby Dick) Gli Dèi e gli eroi della mitologia offrono ancora oggi una chiave di lettura per interpretare i fenomeni psicologici e sociali del nostro tempo, il mondo esterno e interno, nella loro naturale ed […]

Recensione
Gli Arcani della vita. Una lettura psicologica dei tarocchi.

I tarocchi sono stati per molto tempo un grande sistema immaginativo e simbolico che nelle immagini compendiava una visione del mondo e dell’uomo, un modo di intendere la vita e di attraversarla. Compaiono nel XIII secolo, nei primissimo inizi del 1400, anche se è credibile che nascano in Cina verso VIII secolo. A quei tempi […]

Articolo di Angelo Croci
Il gioco simbolico: nell’intervallo tra il balocco e il mondo.

“Sulla spiaggia di mondi infiniti giocano i bambini”, L. Tagore “Quando un bambino gioca sta semprealmeno un palmo sopra se stesso”, L.S. Vygotskij “Si viveva, cosí, nell’intervallo ch’è tra il balocco e il mondo”, R. M. Rilke Il significato che riveste il gioco infantile nello sviluppo del bambino è assolutamente centrale, a partire dai 15 mesi per diventare essenziale nell’età che va tra […]

Conversazione intorno ai miti
Sisifo. Andrea Graglia conversa con Gianluca Minella

Gli Dèi e gli eroi della mitologia offrono ancora oggi una chiave di lettura per interpretare i fenomeni psicologici e sociali del nostro tempo, il mondo esterno e interno, nella loro naturale ed essenziale capacità di evocare riflessioni di una attualità sconcertante e talvolta anche brutale. Come ci ricorda Joseph Campbell è come se gli […]

Articolo di Gianluca Minella
Sindrome da burnout: riflessioni e attualità

Dal maggio 2019, il burnout è riconosciuto come “sindrome” e, come tale, è elencato nella undicesima revisione dell’International Classification of Disease (ICD), il testo di riferimento globale per tutte le patologie e le condizioni di salute. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce il burnout come un “fenomeno occupazionale” derivante da stress cronico e specifica che […]

Conversazione intorno ai miti
Tantalo. Gianluca Minella conversa con Andrea Graglia

Gli Dèi e gli eroi della mitologia offrono ancora oggi una chiave di lettura per interpretare i fenomeni psicologici e sociali del nostro tempo, il mondo esterno e interno, nella loro naturale ed essenziale capacità di evocare riflessioni di una attualità sconcertante e talvolta anche brutale. Il centro culturale junghiano Temenos ha voluto dedicare alla […]

Comitato Editoriale Temenos
L’emergenza del sogno. Viaggi onirici al tempo del Covid-19.

Dalla suggestione di queste tre parole nasce il lavoro esplorativo di cinque psicoterapeute psicodinamiche, su come l’inconscio collettivo notturno possa raccogliere, elaborare e raccontare un momento storico contraddistinto dalla pandemia Covid-19.  Durante il lockdown italiano, da marzo a maggio 2020, sono stati raccolti dalle autrici più di 200 sogni di adulti e di bambini, e […]

Comitato Editoriale Temenos
L’arte di Jung.

Professionisti e importanti esponenti della Psicologia analitica contemporanea ci mostrano sfumature poco note di uno dei personaggi più importanti del Novecento, permettendo di comprendere meglio il “Jung artista” e il rapporto che egli intrattenne con l’Arte. Inoltre Andreas Jung, nipote diretto di C.G., illustra alla fine di questo incredibile libro – nato in occasione del […]

Lettura
Il mito dell’amore materno

“Tieni lontano il più possibile i figli, non lasciarliavvicinare alla madre. L’ho già vista mentreli guardava con occhio feroce, come se avessein mente qualcosa”, Euripide, Medea, vv. 89-92. “Tutti sappiamo che l’amore materno non è mai solo amore. Ogni madre è attraversata dall’amore per il figlio, ma anche dal rifiuto del figlio. Talvolta il rifiuto ha […]

Lettura junghiana
Accettare se stessi è una pratica religiosa

[…]  il paziente non si sente accettato se non è accettato anche quel che vi è di peggiore in lui. Questo non si può fare a parole, ma soltanto con la disposizione dell’animo e con l’atteggiamento, mettendosi di fronte a sé stessi e al proprio lato oscuro. Se il medico vuole guidare о soltanto accompagnare […]

Lettura buddista
Chiamami, ti prego, con i miei veri nomi, Thich Nhat Hanh

Non dire che partirò domani perché anche oggi continuo ad arrivare. Guarda in profondità, arrivo ogni secondo e sono una gemma su un ramo in primavera, sono un uccellino, dalle ali ancora fragili, e imparo a cantare nel mio nuovo nido, sono un bruco nel cuore di un fiore, sono un gioiello che si nasconde […]

Lettura
C’è un luogo sicuro dove l’Uomo può ritirarsi, Marco Aurelio

Marco Aurelio, l’imperatore-filosofo morto il 17 marzo del 180 d.C., scrive i suoi Colloqui nell’ultimo decennio di vita, sotto la tenda militare ai confini dell’impero, in terre nordiche devastate dai nemici, dettando a se stesso pensieri sulla morte e sulla vanità delle azioni umane. Pur continuando a combattere e tenendo fede all’impegno di compiere fino […]

Lettura
Se non la realizziamo la vita è sprecata, a cura di Elisabeth Kubler Ross

Accompagnare i morenti ha permesso a Elisabeth Kübler-Ross di toccare con mano una verità fondamentale dell’esistenza umana spesso sottolineata anche da Jung: “in ultima analisi, noi contiamo qualcosa solo in virtù dell’essenza che incarniamo, e se non la realizziamo la vita è sprecata”. “I morenti sono da sempre maestri di grandi insegnamenti, perché è quando ci si […]

Recensione
Preferisci avere ragione o essere felice?

Marshall Rosemberg ha inventato e sviluppato la “Comunicazione non violenta”, uno strumento potente per negoziare e risolvere conflitti, educare i figli, sviluppare armonia nelle relazioni in famiglia, in coppia, nelle organizzazioni. Per poter entrare in contatto con i sentimenti e i bisogni nostri o altrui, è necessario nutrire un contatto particolare con la vita, con […]

Recensione
Il gusto di essere felici

Matthieu Ricard, monaco e voce francese del Dalai Lama, da più di trent’anni vive in un monastero fra le montagne del Nepal, ma è lontanissimo dall’essere un asceta fuori dal mondo. Si occupa di progetti umanitari che hanno visto la nascita di scuole, ospedali, ponti nelle zone più povere dell’Himalaya. Viaggia in tuto il pianeta […]

Recensione
Jung, yoga e pensiero orientale.

Approfondire il rapporto tra la nostra cultura occidentale e lo yoga attraverso la lente epistemologica della psicologia analitica junghiana ci offre strumenti efficaci per comprendere il difficile rapporto tra queste due tradizioni tra loro caratterizzate da una profonda alterità. La cultura orientale è mistero difficilmente attingibile attraverso il nostro punto di vista, se non a […]

Recensione
La fatica di diventare grandi. La fine delle iniziazioni e dei riti di passaggio.

Ho assistito alla scena nei giorni scorsi, mentre viaggiavo su una grande imbarcazione tra due isole dell’arcipelago della Nuova Caledonia, lontana appendice di Francia nei mari del Sud. Il mio vicino di posto, un kanak (è il nome della società autoctona) poco più che cinquantenne, si era impadronito del quotidiano messo a disposizione dei viaggiatori: […]

Articolo di Vito Mancuso
Simon Weil e la spiritualità del ‘900.

Nata a Parigi da genitori ebrei il tre febbraio 1899 e morì nel 1943 in Inghilterra, nel mezzo della seconda guerra mondiale. Troviamo in lei pagine di luminoso amore per il mondo e per la vita, accanto ad altre di segno opposto. La si può paragonare a pittori come Caravaggio, Rembrant. Ma la contraddizione non […]

Recensione
Il dramma del bambino dotato e la ricerca del vero sé.

Alice Miller, psicoanalista che piano piano si è distaccata dalle posizioni della psicoanalisi tradizionale impostando un proprio modo di concepire e praticare la psicoterapia,  scrive questo libro, che diventerà un classico, nel 1979. Per l’autrice “il dramma del bambino dotato” (quello che è l’orgoglio dei suoi genitori) ha origine nella sua capacità di cogliere i bisogni inconsci […]

Lettura
Platone e la cura dell’anima

Tornato dalla battaglia di Potidea, Socrate va alla palestra di Taurea dove gli presentano Carmide, un giovane ammirato da tutti per la bellezza che possiede e l’intelligenza che dimostra. Il giovane chiede se Socrate conosca un rimedio per il mal di testa di cui soffre, e Socrate risponde che prima di tutto bisogna curare l’anima. […]

Conversazione intorno alla pandemia
Pandemia. Conversazione con Vito Mancuso a cura di Gianluca Minella

Siamo nella fase di allentamento delle restrizioni che tutti i governi del pianeta hanno messo in atto per contenere la pandemia. Seguendo spirito che ha sempre animato il Centro Culturale Junghiano Temenos,  che è sempre stato fin dalla sua fondazione quello di comprendere “la situazione psichica del nostro tempo”, come ci esorta a fare Jung […]

Articolo di Vito Mancuso
Dietrich Bonhoeffer e la spiritualità del ’900.

Pastore protestante che venne ucciso la mattina del 9 aprile 1945 all’età di 39 anni dietro ordine personale di Hitler. Aveva lasciato cattedra, libri per entrare attivamente nella resistenza antinazista, per essere fedele al mondo e alla sua giustizia, per trasformare il mondo in un luogo giusto. Combatté incessantemente contro la discriminazione raziale. Per lui, […]

Conversazione intorno alla pandemia
Pandemia. Conversazione con Giulia Valerio a cura di Gianluca Minella

Siamo entrati in una nuova fase della pandemia. Ora, dopo la fase dell’isolamento, i governi di tutto il pianeta sono alle prese con il complesso allentamento delle restrizioni. Dopo il ritiro la relazione. Sempre più sollecitati da quello che sta accadendo, fuori e dentro di noi, come Centro Culturale Temenos continuiamo ad interrogarci perché da […]

Conversazione intorno alla pandemia
Pandemia. Conversazione con Angelo Croci a cura di Gianluca Minella

Continuiamo l’itinerario di riflessioni sulla pandemia incontrando oggi Angelo Croci che abbiamo raggiunto telefonicamente. Da quando il virus ha iniziato a diffondersi ci stiamo interrogando su quello che sta accadendo. Sta cambiando la nostra vita, stanno mutando i nostri comportamenti quotidiani, si sta trasformando la relazione con gli altri come la percezione del mondo esterno […]

Conversazione intorno alla pandemia
Pandemia. Gianluca Minella conversa con Daniele Ribola

Da quando il virus ha iniziato a diffondersi ci stiamo interrogando su quello che sta accadendo e da psicologi siamo interessati a comprendere come la psiche ha reagito (o sta reagendo) a questo evento che ha impattato sulle nostre vite in modo senz’altro destabilizzante mettendo alla prova la tenuta del nostro Io, facendogli toccare tutta […]

Conversazione intorno alla pandemia
Pandemia. Conversazione con Michele Oldani a cura di Gianluca Minella

Dall’inizio della pandemia ci stiamo interrogando su quello che sta accadendo. Sta cambiando la nostra vita, stanno mutando nostri comportamenti quotidiani, si sta trasformando la relazione con gli altri, la percezione del mondo esterno ma anche del mondo interno, della realtà intrapsichica. Tutto questo si sta riflettendo profondamente sul nostro essere individui e collettività. Dal […]

Conversazione intorno alla pandemia
Pandemia. Conversazione con Marco Gay a cura di Gianluca Minella

Dall’inizio della pandemia ci stiamo interrogando su quello che sta accadendo. Sta cambiando la nostra vita, stanno mutando nostri comportamenti quotidiani, si sta trasformando la relazione con gli altri, la percezione del mondo esterno ma anche del mondo interno, della realtà intrapsichica. Tutto questo si sta riflettendo profondamente sul nostro essere individui e collettività. Dal […]

Articolo di Vito Mancuso
Teilhard de Chardin e la spiritualità del ‘900.

Gesuita francese nato nel 1881 e morto a New York il 10 Aprile 1955. L’ordine dei Gesuiti si contrassegna per un particolare voto di obbedienza al Papa, ma de Chardin si distinse in questo; teorizzò una teologia rivoluzionaria completamente differente nel pensiero e nella modalità di configurare il mondo, per nulla obbediente rispetto alla dottrina […]

Intervista a Marie Louise von Franz
Essere se stessi, diventare se stessi, realizzare se stessi.

Marie-Louise von Franz (1915-1998) allieva di Carl Gustav Jung (per il quale cominciò a lavorare nel 1933 come traduttrice e ricercatrice, e con il quale più tardi collaborò più strettamente fino alla morte di lui nel 1961 e alla cura di L’uomo e i suoi simboli, 1964), è stata una delle più importanti esponenti della […]

Borderline.

Temenos, il Centro Culturale Junghiano di Bologna, presenta il frutto di una giornata di studio dedicata a un quadro della personalità particolarmente controverso, il borderline, disturbo che svela continue e diverse manifestazioni della persona, a disagio con sé stessa e con gli altri. Esaminando contributi e video-interviste di professionisti, calati nell’ardua impresa di teorizzare una […]

Lettura
La nostra paura più profonda è di essere potenti oltre ogni limite.

Questo brano Marianne Williamson, “maestra spirituale” americana è stato citato da Nelson Mandela, durante il suo discorso di investitura a presidente, 1994. Marianne Deborah Williamson è una scrittrice e politica statunitense, attivista per i diritti delle persone LGBT e per la pace nel mondo. Ha pubblicato dieci libri, tra cui quattro riconosciuti dal New York Times […]

Riflessione
Amare è conoscere, Raimond Panikkar

“Una delle metafore che spesso ricordo è quella della finestra. Noi tutti vediamo il mondo dal nostro particolare punto di vista. Vediamo il mondo attraverso una finestra. Più pulita è la finestra, meno vedo il vetro e la finestra. Più sono in sintonia e amo ciò che vedo, non vedo la mia finestra ma vedo […]

Comitato Editoriale Temenos
La radice del cielo e della terra.

Una raccolta a più voci che si propone di affrontare da diverse angolazioni il tema del femminile, inteso non solo come identità di genere, ma anche come principio archetipico. Quest’argomentazione multiforme si fonda su una base comune, ossia uno dei caratteri principali della teoria dell’inconscio collettivo di Carl Gustav Jung: il rapporto tra Animus e […]

Recensione
Mappe mentali: Come utilizzare il più potente strumento di accesso alle straordinarie capacità del cervello per pensare, creare, studiare, organizzare.

Negli ultimi anni stiamo capendo qualcosa di più sull’architettura e sul funzionamento del cervello umano. Noi esseri umani, se è vero che siamo l’ultimo prodotto dell’evoluzione, siamo la conseguenza di cambiamenti e adattamenti avvenuti 45.000 anni fa e solo da qualche millennio abbiamo assunto a livelli di consapevolezza su noi stessi tali per cui la […]

Storia orientale
Ho gettato via la tua paura

Un vecchio saggio stava attraversando la giungla in compagnia di un suo giovane monaco. Scese la notte e cominciarono a calare le tenebre. Il vecchio saggio chiese al giovane monaco: ‘Figlio mio, credi che lungo questo sentiero ci siano pericoli? Questo sentiero attraversa una fitta foresta e stanno calando le tenebre. Abbiamo qualcosa da temere?’. […]

Storia cinese
Chi può dire se è un bene o un male?

Un giorno un povero contadino si recò dal capo del villaggio per lamentarsi del suo stato. Raccontò che la sua fattoria stava andando in rovina e pensava che fosse una cosa terribile. Il capo rispose enigmaticamente: “Chi può dire se è un bene o un male?”. Il contadino tornò alla fattoria piuttosto confuso. Quella notte, uno […]

Recensione
Il museo immaginario di Carl Gustav Jung.

Fin dalle sue origini la psicoanalisi ha avvertito il fascino dell’arte. L’interpretazione delle opere, la riflessione sulla vita degli artisti e sui processi di creazione offrono infatti l’occasione per rin­novare il proprio approccio alle forme attivate dal lavoro dell’inconscio. “Di solito i saggi psicobiografici servono alla soddisfazione dei bisogni di dominio dell’analista e alla difesa […]

Intervista
A colloquio con l’analista

Che cos’è e a che cosa serve l’analisi? Semplificando una domanda che richiederebbe ben altro spazio di riflessione e di risposta, direi che è un metodo per venire a conoscenza del mondo interiore, quello che normalmente l’Io cosciente non vede, occupato com’è ad adattarsi al mondo esterno. Serve ad avere una visione della propria realtà […]

Recensione
Il sogno è una mappa dell’inconscio.

Quando Colombo scoprì l’America riportò alla Regina Isabella abbondanti ricchezze. I tesori di maggior valore, tuttavia, furono le mappe, che consentirono ad altri di esplorare la terra da poco scoperta. “Il sogno è una mappa dell’inconscio”. Sentirsi vivi non è solo un fatto fisico, è un fatto psichico. Ciò che fa sentire vivi è il […]

Articolo di Vito Mancuso
Etty Hillesum e la spiritualità del ‘900.

Nata in una cittadina olandese nel 1914 e morta nel campo di concentramento di Auschwitz nel 1943 a soli 29 anni. Laureata in Giurisprudenza, stava prendendo la seconda laurea in Lingue e Letterature russe, era un’ebrea non praticante. Il suo diario e le sue lettere rappresentano una delle pagine più interessanti del Novecento. Il suo diario […]

Articolo di Gianluca Minella
La nascita dell’ombra e il lavoro dell’analista

“Di solito si ascoltano troppo poco i bambini in tutte le cose essenziali […] e in tutte le cose inessenziali li si addestra a una perfezione da automi”, Carl Gustav Jung   Nasciamo autentici e pieni di risorse, ma durante il processo educativo, ossia nel corso del nostro progressivo adattamento all’ambiente che ci circonda, ci viene insegnato che […]

Recensione
A. Grühn: Il coraggio di trasformarsi.

Qual’è la differenza tra cambiamento e trasformazione? Mentre il cambiamento e spesso “violento”, la trasformazione avviene molto più “dolcemente”.  Mi pare una tesi molto interessante quella Grühn, che merita un approfondimento, anche al di là di questo piccolo e interessante saggio. Può accadere che ci convinciamo che dobbiamo “cambiare”: qualcosa in noi non va bene e […]

Articolo di Gianluca Minella
Jung e il mistero dell’anima che non si può spiegare.

Come il pensiero, «fantasia, sogno e immaginazione», al ricercatore che si accosta con lo sguardo ingenuo di chi osserva per la prima volta, mettendo tra parentesi ogni antecedente, non possono che “apparire” come grandi misteri, da esplorare con l’atteggiamento cauto di chi sta entrando in un territorio più vasto e del quale è impossibile tracciarne […]

Articolo di Gianluca Minella
Interventi chirurgici sotto ipnosi

Sono sempre più frequenti le operazioni chirurgiche sotto ipnosi. Utilizzare tecniche di induzione ipnotica rappresenta una rivoluzione nel campo dell’anestesiologia moderna e consente di evitare l’utilizzo massivo di farmaci e di ridurre in maniera significativa lo stress correlato all’intervento chirurgico. Il 21 agosto il Prof. Enrico Facco, docente di Anestesia e Rianimazione del Dipartimento di Neuroscienze […]

Articolo di Vito Mancuso
Pavel Florenskij: la verità è antinomia.

L’incontro con Pavel Florenskij ha segnato profondamente la mia vita e quindi questo articolo lo si deve intendere come una dichiarazione d’amore. L’occasione è la nuova edizione del capolavoro del 1914 “La colonna e il fondamento della verità” grazie al contributo encomiabile di Natalino Valentini, al quale si deve la cura di molti altri scritti, […]

Recensione
Il cammino dell’uomo.

Hermann Hesse, parlando di questo piccolo libretto dal titolo “Il cammino dell’uomo” lo definisce: “il libro più bello che io abbia mai letto”. Uno scritto che può diventare, per ciascuno di noi, l’occasione per fare il punto sul proprio cammino individuativo. L’opera si basa su una conferenza tenuta dall’autore al congresso di Woodbrook, a Bentvelt, […]

Recensione
La paternità va insegnata. Ettore: il prototipo del padre.

“[…] Ettore tese le braccia a suo figlio, ma il bambino piegò la testa piangendo nel seno della nutrice, terrorizzato dalla vista del padre; lo spaventava il bronzo e il cimiero coi crini di cavallo che vedeva oscillare terribilmente in cima all’elmo. Sorrisero allora il padre e la nobile madre, e subito lo splendido Ettore […]

Recensione
Le sorprendenti funzioni della rabbia.

In questo piccolo testo Marshall Rosemberg ci fa comprendere come la “rabbia” abbia una funzione importante e anzi fondamentale nella nostra vita. Non un’ emozione da reprimere, qualcosa di negativo di cui vergognarsi ma anzi da vedere come un dono, come un segnale importante che sta ad indicare che un nostro bisogno è stato violato. […]

Comitato Editoriale Temenos
l paradosso ordine-disordine. Il lato nascosto del cambiamento nell’individuo e nella società.

Nella collana Temenos della Casa editrice Persiani, la prima traduzione italiana del libro Il paradosso ordine-disordine: un saggio poliedrico, nel quale l’analista junghiano Nathan Schwartz-Salant riprende i tentativi di Carl Gustav Jung di definire una “teoria unificata” dell’energia psichica. L’autore ci accompagna in un  viaggio nel tempo alla scoperta della concezione dell’energia universale nei miti e riti di antiche popolazioni: possibile che […]

Intervista di Gianluca Minella
“Momenti di tensione”. Gianluca Minella intervista Michele Oldani.

Siamo qui oggi con Michele Oldani per cercare di riflettere e approfondire, partendo dalla prospettiva epistemologica junghiana, su alcuni temi che caratterizzano il nostro tempo ossia l’attualità, nei suoi aspetti antropologici, sociologici e di conseguenza psicologici. Pare esserci un’ampia convergenza di ricercatori, studiosi e intellettuali nel vedere in questi cambiamenti una vera e propria mutazione […]

Recensione
La morte del prossimo di Luigi Zoja

Luigi Zoja, psicoanalista di fama mondiale, in questo scritto, affronta la più grande piaga della contemporaneità: la morte del prossimo. “Per millenni, un doppio comandamento ha retto la morale ebraico-cristiana: “ama Dio e ama il prossimo tuo come te stesso”. A fine dell’Ottocento, Nietzsche ha annunciato: Dio è morto. Passato anche il novecento, non è […]

Recensione
Spegni il fuoco della rabbia di Thich Nhat Hanh.

Un meraviglioso libro sulla rabbia, che ci offre spunti illuminanti di riflessione su come la saggezza delle tradizioni spirituali, in questo caso la spiritualità buddista, affronta il rapporto con le emozioni. Il Buddha, duemilacinquecento anni fa, sotto l’albero dell’illuminazione, comprese che all’origine dell’infelicità vi sono tre cause: l’errata conoscenza (ignoranza), il desiderio ossessivo e la […]

Intervista di Gianluca Minella
Considerazioni attuali sull’Ombra. Gianluca Minella intervista Marco Gay.

Dialogheremo oggi intorno al “problema del male” e alla “dimensione distruttiva”, cercando di inquadrare questi temi misteriosi e complessi all’interno della prospettiva epistemologica junghiana, proprio nello spirito indicatoci da Jung che nel delineare i nuovi principi della psicoterapia ci richiama, in quanto psicologi e analisti, al compito e al dovere di comprendere la situazione psichica […]

Recensione
Riprendere i sensi

Se consideriamo la meditazione come qualcosa di strumentale, come un’abilità che si sviluppa con l’esercizio, è molto sensato voler sapere se si sta «andando bene così»; e poi è vero che ci sono punti di riferimento lungo la via: un maggior senso di stabilità e calma nell’attenzione, la capacità di stare seduti più a lungo, […]

Intervista a cura di Gianluca Minella
“Jung e il sentimento religioso”. Intervista a Robert Michael Mercurio a cura di Gianluca Minella

In un saggio nel quale prende le distanze da un atteggiamento troppo riduttivo della psicoanalisi freudiana, Jung scrive: «non posso evitare […] il rimprovero di spiegare l’uomo troppo esclusivamente dal punto di vista patologico o alla luce dei suoi difetti. Un esempio convincente di questo è l’incapacità di Freud di spiegare l’esperienza religiosa. Io miro […]

Intervista a cura di Gianluca Minella
Il rapporto con l’Alterità. Gianluca Minella intervista Giulia Valerio.

Quello dei migranti è un tema di grande attualità. Da un lato i muri, gli steccati, i fili spinati, le divisioni, la paura dell’altro che viene a interrogare profondamente la nostra identità, dall’altro l’accoglienza, l’ospitalità, l’apertura allo straniero che bussa ai nostri confini. Freud, il padre della psicoanalisi, anticipando alcune tematiche che saranno molto care […]

Dialogo
Agostino, a cura di Carlo Maria Martini e Massimo Cacciari

Carlo Maria Martini Io amo molto Agostino. L’ho sempre amato, fin da ragazzo. Ricordo che quando avevo poco più di vent’an­ni mi misi d’impegno a leggere tutto il volume 46 della grande collezione del Migne, i testi agostiniani sulla libertà e sulla grazia. Ebbi poi molto più tardi, nel 1986, un’occasione particolare per approfondire lo […]

Comitato Editoriale Temenos
Attualità del pensiero di Carl Gustav Jung. Sguardi, pensieri, riflessioni.

“In quanto psicologi abbiamo innanzitutto il compitoe il dovere di comprendere la situazione psichicadel nostro tempo”, C. G. Jung È probabile che lo spirito di Carl Gustav Jung non sia mai stato così vivo. La sua natura caleidoscopica e la prospettiva epistemologica complessa che anima la psicologia analitica offrono di continuo preziosi gli sguardi e […]

Recensione
I miti del nostro tempo. Idee che ci possiedono, a cura di Umberto Galimberti

Un libro, questo di Umberto Galimberti, che andrebbe letto e riletto, soprattutto da parte di chi svolge professioni legate all’aiuto e alla formazione della persona:  educatori, consulenti familiari, religiosi, psicologi e psichiatri. Ma anche dai padri e dalle madri che oggi svolgono un ruolo di “prima linea” e di vera e propria “trincea” nell’educazione di […]

Storia buddista
Soffrono, gli uomini soffrono, Sire!

Quando il figlio del re di Persia ascese al trono chiamò il figlio del gran visir che era un suo grande amico e gli diede un compito perché lui era troppo impegnato a badare agli affari del regno: “scrivimi la storia degli uomini cosicché io possa trarne gli insegnamenti necessari per agire nel modo più […]

Articolo a cura di Gianluca Minella
Il sogno porta dell’anima.

“Nella notte, quando gli occhi sono spenti alla luce  l’uomo ne accende una per sé”,  Eraclito “Nel sono avvengono miracoli”, Charles Baudelaire   Il sogno notturno è un fenomeno misterioso, indubbiamente via regia per l’inconscio, ma qualcosa di più che l’appagamento di un desiderio, di un fenomeno fisiologico orientato alla protezione del sonno, bensì una produzione […]

Recensione
Un eremo non è un guscio di lumaca.

“Qualcuno dice che mi sono ‘ritirata’ in un eremo; e io puntualmente reagisco. Un eremo non è un guscio di lumaca, e io non mi ci sono rinchiusa; ho solo scelto di vivere la fraternità in solitudine. E lo preciso puntigliosamente per rispondere all’obiezione che concepisce questa solitudine come un tagliarsi fuori dal contesto comunitario. […]

Recensione
Massimo Recalcati: “Non è più come prima. Elogio del perdono nella vita amorosa”.

Difficile parlare dell’amore senza essere retorici. Ogni volta che si parla dell’amore si rischia di cadere in una retorica insopportabile. Il nostro tempo sputa sull’amore, non crede più all’amore, ironizza sull’amore perché pensa che ogni amore porti con sé la sua propria morte. Che ogni amore sia a scadenza, che sia destinato a morire. “Possibile […]

Recensione
Visioni. Appunti del Seminario tenuto negli anni 1930-1934.

Visioni è un’opera estremamente complessa che mostra, e in molti punti chiarisce, l’atteggiamento di Jung nei confronti dell’inconscio, della psicologia in generale, della patologia, della cultura nel senso più ampio del termine e, in qualche modo, anche della formazione degli allievi. La traduzione italiana rappresenta un ulteriore prezioso frutto di una stagione editoriale molto ricca […]

Articolo a cura di Gianluca Minella
Felicità? Diventa ciò che sei !

“…il genio può essere confinato dentro un guscio di noce e ciò nonostante abbracciare tutta la pienezza della vita”, Thomas Mann   “In ultima analisi, noi contiamo qualcosa solo in virtù dell’essenza che incarniamo, e se non la realizziamo la vita è sprecata”, Carl Gustav Jung   “Nella vita sono due i giorni importanti: quello […]

Recensione
Il principio di individuazione. Verso lo sviluppo della coscienza umana.

La storia della individuazione di una persona è unica e irripetibile. Non ci sono ricette che assicurano l’individuazione. Come afferma Maria-Louise von Franz “il  processo di individuazione è per definizione qualcosa che a un essere umano può soltanto accadere, e sempre in forma unica” anche se tuttavia “nonostante si tratti di un evento unico in […]

Recensione
Racconti di un pellegrino russo.

“Per misericordia di Dio sono uomo e cristiano, per operegran peccatore, per vocazione pellegrino senza dimora,del ceto più umile, che va forestiero di luogo in luogo.I miei averi sono una bisaccia di pan biscotto sullespalle, e in seno la sacra Bibbia, ecco tutto”. I “Racconti di un pellegrino russo” hanno permesso ad un vasto pubblico di […]

Comitato Editoriale Temenos
La geografia delle emozioni.

“Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio,di quante ne sogni la tua filosofia”,W. Shakespeare Uno dei grandi rischi in psicologia credo rimanga quello di identificarsi o di farsi eccessivamente influenzare da quell’atteggiamento, esploso nella seconda metà del XIX, secondo cui «La visione del mondo dell’uomo moderno accettò di venir determinata dalle scienze […]

Recensione
I dieci ladri dell’energia personale.

Ognuno di noi ha una determinata quantità di energia, che dobbiamo imparare a utilizzare in modo positivo per non sprecarla. Le energie ci permettono di lavorare con motivazione, ci permettono di avere un atteggiamento positivo per affrontare le situazioni quotidiane e ci permettono di sfruttare al massimo tutte le opportunità che ci si presentano. Solo […]

Breve racconto
Un mito antico: il segreto della felicità

Un mito antico racconta che un giorno gli dei si radunarono nell’Olimpo per decidere dove fosse più sicuro nascondere il segreto della felicità. Alcuni proposero di porlo sotto lo stesso Olimpo, ma si obbiettò che un giorno, a forza di scavare, gli uomini avrebbero potuto trovarlo. Altri proposero in fondo all’Oceano; si osservò che, con […]

Storia orientale
I tre santi che ridono

La leggenda narra di tre mistici cinesi che tutti conoscevano come I tre santi che ridono. La loro maggiore occupazione era una sola: ridere, ridere e ancora ridere! Tutti li amavano perché non facevano che ridere tutto il tempo contagiando, con la loro allegria, chiunque li incontrasse. Qualunque luogo, anche se prima del loro arrivo […]

Recensione
La follia che è anche in noi

La tesi iniziale è che quello che noi pensiamo o possiamo cogliere della follia, non dipende soltanto dai contenuti della follia, ma anche dall’atteggiamento che noi abbiamo nei confronti della follia, al di là delle cause possibili, come esperienza di sofferenza di dolore e angoscia. Da ciò dipende se nella follia cogliamo soltanto deformazione, insensatezza, dissociazione, lontananza, oppure una possibilità […]

Intervista a cura di Gianluca Minella
La funzione inferiore. Gianluca Minella intervista Federico De Luca Comandini

Ci sono fiabe che hanno più o meno la stessa struttura. Un re ha tre figli, i primi due, quelli maggiori, sono i più amati e ammirati mentre il terzo è considerato un incapace, un folle, un inetto. A un certo punto c’è un compito importante da svolgere come per esempio sconfiggere un drago oppure […]

Recensione
Per vincere il male. La lotta contro i demoni nel monachesimo antico di Anselm Grün

Anselm Grün è monaco dell’abbazia benedettina di Münsterschwarzach. Ha studiato filosofia e teologia ed è autore di più di 300 libri, tradotti in 33 lingue, che nell’insieme hanno venduto circa 16 milioni di copie. È uno degli autori cristiani più letti dei nostri tempi ed un esperto di psicologia, un buon conoscitore del pensiero junghiano.  In […]

Recensione
Psichiatria e fenomenologia, a cura di Umberto Galimberti

Dopo aver studiato filosofia mi era venuto il sospetto che la ragione volesse difendersi da qualche cosa. I filosofi si erano messi a ragionare per tenere a bada qualche scenario inquietante che secondo me era lo scenario della follia. Allora (anni ’70) sono andato all’ospedale psichiatrico dove ho incontrato un grande primario dell’ospedale che allora […]

Articolo a cura di Isabel Fernandez
EMDR: desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari.

L’EMDR (cioè desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari) è stato strutturato come metodo terapeutico nel 1989 da Francine Shapiro. Nel 1995 l’EMDR uscì dal campo sperimentale per diventare un metodo terapeutico standard. La focalizzazione dell’EMDR è sul ricordo dell’esperienza traumatica per elaborarla a livello emotivo, cognitivo e a livello delle sensazioni corporee. È un […]

Comitato Editoriale Temenos
Archeologie junghiane. Attualità del Libro Rosso.

“I più grandi mistici avevano sempre lo scopo di salvare  il mistico per intero, la tendenza è abolire il mondo per ricrearlo. Secondo me, questa tendenza verso il puro è universale”, M. Eliade “Nelle condizioni attuali il mondo è invivibile, se non riesce a trovare quel che i primitivi possedevano: la possibilità del dono”, G. […]

Riflessione
Voi siete umanità, di Jiddu Krishnamurti

Finora abbiamo accettato che la nostra coscienza, la nostra intelligenza, i nostri sentimenti,  i nostri concetti siano nostri, siano noi stessi. E chi vi parla insieme a voi sta mettendo in questione questo fatto. Questo significa che stiamo indagando con un certo scetticismo, stiamo mettendo in dubbio. Quando girate per il mondo, andando in piccoli […]

Lettura junghiana
Carl Gustav Jung: “Sogni, ricordi e riflessioni”.

  Un libro da leggere e rileggere per chi voglia conoscere  la vita, il pensiero e l’opera di Carl Gustav Jung,  ricavato da documenti rari e dalle conversazioni con Aniela Jaffè. Arrivato a ottant’anni, Jung, si decide a narrare la sua vita, a raccontare il suo “mito personale”, la sua storia, “la storia di un’autorealizzazione […]

La solitudine dell’anima di Eugenio Borgna

Eugenio Borgna, nel suo ultimo libro “La Solitudine dell’anima” analizza il tema dell’isolamento in un mondo sempre più connesso. Separarsi temporaneamente dalle occupazioni quotidiane aiuta a farci rientrare nella nostra interiorità e a recuperare una dimensione creativa. Senza perdere la nostalgia degli altri. È un riscatto della qualità della solitudine in un mondo ammaliato dal […]

Recensione
Lettera a un bambino gravemente ammalato, di Elisabeth Kübler-Ross

Elisabeth Kübler-Ross (1926-2004) ha cambiato il modo di concepire la morte nel mondo occidentale moderno e ha contribuito all’umanizzazione di questo evento. Ci ha insegnato ad affrontare la morte con la sua celebre teoria sulle fasi del lutto ricordandoci che non è poi così terribile per chi ci lascia. Ci ha così donato un’eredità dal valore […]

Comitato editoriale Temenos
Tipologia e cinema

“La sensazione ci dice che qualcosa esiste; il pensiero, grosso modo, ci dice di che cosa si tratta; il sentimento ci dice se è piacevole o meno, se va accettato o rifiutato […]. E l’intuizione è una percezione che passa per l’inconscio”,Carl Gustav Jung Gli autori attraversano con profondità e originalità una delle opere fondamentali e complesse di C.G. […]

Comitato Editoriale Temenos
Il martire e l’eroe. San Sebastiano e San Giorgio. Riflessioni su due figure archetipiche.

Il martire e l’eroe rappresentano sul piano psichico due complesse modalità di “essere nel mondo”. Mentre il martire è un testimone di una fede che può essere religiosa, ideologica o comunque di un legame con qualcuno o qualcosa che già esiste o è esistito e che sostanzia la sua vita fin’anche alle estreme conseguenze, l’eroe […]

Recensione
Lavorare senza offendersi. Come gestire emozioni e conflitti.

Quando si lavora in azienda una fetta rilevante del tempo è spesa ad “offendersi” o in “ritualità inutili”. Questi meccanismi sono spesso rivolti a proteggere il proprio status invece che al raggiungimento degli obbiettivi condivisi. È importante riportare le energie dentro di sé per poterle poi convogliare verso gli obbiettivi concordati, per evitare sprechi di […]

Recensione
La fragilità che è in noi di Eugenio Borgna.

Qual’ è il senso di un discorso sulla “fragilità” ce lo spiega Eugenio Borgna in questo piccolo saggio: non la “fragilità” intesa come negli slogan mondani dominanti quale debolezza inutile, antiquata, debole e malata, ma invece come condizione di sensibilità, delicatezza, gentilezza, dignità e stato in cui è anche possibile intuire l’indicibile e l’invisibile che sono nella […]

Articolo
Raggiungere gli obbiettivi. Il cambiamento negli individui, nei gruppi e nelle organizzazioni.

Mentre il modello medico-organicista, quello che trova la sua fondazione nelle scenze della natura, è basato sul concetto di guarigione e cioè sul ripristino di una condizione precedende (un organo guarisce quando riacquista la condizione precedente), per altri modelli che possiamo piuttosto inserire nell’alveo delle scienze dello spirito, guarire significa tutto l’opposto. La “guarigione”, se […]

Recensione
Milton Erickson: la vita di un esploratore.

Per uno strano caso, il primo lavoro di Albert, il padre di Milton Erickson, presagiva quella che sarebbe divenuta la professione di suo figlio: si ritrovò con un contratto di un anno come infermiere in un ospedale psichiatrico, con permessi solo saltuari per andare a trovare sua moglie a casa.
 Successivamente il sangue vichingo e […]

Intervista
Le emozioni ferite

Lo psichiatra e scrittore Eugenio Borgna dedica il suo saggio dal titolo “Le emozioni ferite” a quelle emozioni che sono “anche portatrici di conoscenza: di una conoscenza che ci trascina nel cuore di esperienze di vita irraggiungibili dalla conoscenza razionale”. Ma, professore, perché le “emozioni” di cui lei parla sono «ferite»? «Perché – spiega Borgna […]

Articolo di Gianluca Minella
Gaston Bachelard: dal sogno alla rêverie come “coscienza aurorale”.

“L’uomo è un essere pieno d’immaginazione”, Gaston Bachelard   Se l’interesse di Gaston Bachelard per il fenomeno immaginativo prende le mosse da una sua iniziale svalutazione nella convinzione che solo lo strumento psicoanalitico avrebbe potuto studiare i fantasmi che turbano lo spirito scientifico, in un secondo tempo finisce con il riconoscere nell’immaginazione la manifestazione più […]

Articolo di Gianluca Minella
Bachelard tra psicoanalisi, psicologia analitica e fenomenologia dell’immagine.

“Vivere e rivivere l’istante dell’oggettività, trovarsi sempre allo stato nascente dell’oggettivazione, richiede uno sforzo costante di desoggettivazione”, Gaston Bachelard   Nella Poetica dello spazio (1) Bachelard effettua una virata decisiva prendendo definitivamente le distanze dal pensiero psicoanalitico, sollevando alcune tematiche che risultano di estremo interesse per il nostro discorso. Parliamo della “contrapposizione tra punto di vista fenomenologico e punto […]

Articolo di Gianluca Minella
Freud e Jung tra casualismo e finalismo.

“Quel che si trova nell’effetto è già nella causa”, Henri Bergson   Freud nasce come un neurologo che si forma all’interno del paradigma medico-scientifico e la sua prospettiva è guidata sin dall’inizio dall’intenzione di fondare una scienza e in particolare una scienza naturale. Jung, che dalle premesse fondamentali della psicoanalisi è partito, essendo stato per anni un […]

Recensione
Convinzioni: forme di pensiero che plasmano l’esistenza.

Noi operiamo cambiamenti nel nostro ambiente; cambiamenti di comportamenti attraverso i quali interagiamo con l’ambiente; cambiamenti delle capacità e delle strategie attraverso le quali dirigiamo il nostro comportamento; cambiamenti dei sistemi di convinzioni e di valori con cui motiviamo e rinforziamo le mappe e i sistemi che ci guidano; cambiamenti della nostra identità, dalla quale […]

Recensione
Il tempo e la vita.

Il tempo, “mistero irriducibile sul quale nessuna scienza fa presa”, scriveva Simone Weil. Sulla maestà del tempo, il flusso inafferrabile che ci conduce, sequenza di istanti che sono e già non sono più, si affaccia l’ultimo lavoro di Eugenio Borgna, psichiatra emerito e scrittore (Il tempo e la vita). Un libro dal marchio agostiniano, attento […]

Comitato Editoriale Temenos
Elogio all’ascesa. Filosofia, psicoanalisi, architettura, religione e alpinismo di fronte al fascino della verticalità.

Discipline diverse si interrogano sullo stesso tema: il fascino della verticalità. Da sempre l’uomo guarda al cielo con sentimenti contrastanti: timore e ambizione segnano il suo sguardo, la percezione di essere infinitamente piccolo e schiacciato sulla terra si rovescia in un’irresistibile tensione alla salita. Salire ci rende più forti, conquistiamo una nuova visione della realtà […]

Articolo di Gianluca Minella
Gaston Bachelard e la formazione dello spirito scientifico.

“Il subconscio mormora incessantemente ed è ascoltando questi mormorii che si ascolta la verità”, Gaston Bachelard   Ci vogliamo occupare di Gaston Bachelard perché crediamo che il suo contributo fenomenologico e il suo linguaggio poetico rivelatore, ci possano restituire, da una differente prospettiva, una chiave di lettura unitaria e originale sul fenomeno della “fantasia” in […]

Comitato Editoriale Temenos
Interventi sullo Zarathustra di Nietzsche. Seminari di Carl Gustav Jung. Dal Superuomo di Nietzsche alla via dell’individuazione di Jung

“Giunto a trent’anni Zarathustra lasciò il suo paese e il lago del suo paese e andò sui monti. Qui godette del suo spirito e della sua solitudine, né per dieci anni se ne stancò. Alla fine il suo cuore si trasformò e un mattino egli si alzò insieme all’aurora, si pose di fronte al sole […]

Comitato Editoriale Temenos
Sguardo sulle psicodinamiche del gesto creativo. Giacometti: la distanza incolmabile.

Gli autori attraversano il vasto panorama che in questo ultimo secolo ha caratterizzato gli studi sulla creatività, toccando il mondo clinico, l’idea di uomo, di crescita e di trasformazione. La finalità della ricerca è l’indagine su come nasce un grande artista, attraverso l’approccio psicodinamico. La moltitudine di spunti e riflessioni volgono verso una risposta di […]