Gianluca Minella, psicologo, psicoterapeuta e psicoanalista junghiano, ipnologo ed esperto di mindfulness, lavora privatamente nel suo studio di Castelletto Sopra Ticino (NO) in via don Giovanni Minzoni n. 14 oppure on-line:

Telefono | +39 348 7804389

Mail | gianluca@minella.info

Skype | collegati

Psicologo e psicoterapeuta ad orientamento junghiano si è laureato magna cum laude in Filosofia e in Psicologia ed è specializzato in psicoterapia presso la Scuola Li.S.T.A. (Libera Scuola di Terapia Analitica) di Milano di cui oggi è docente e membro del Comitato Direttivo del Centro Studi.

Fa parte del Comitato Scientifico Editoriale della collana editoriale Temenos di Persiani Editore.

Si occupa di formazione e facilitazione lavorando con i gruppi e nelle organizzazioni. Da più di vent’anni svolge l’attività di consulente aziendale come esperto di comunicazione.

Diplomato in Ipnosi Clinica e Comunicazione Ipnotica all’Istituto Franco Granone C.I.I.C.S. (Centro Italiano Ipnosi Clinico Sperimentale) di Torino e Master in PNL (Programmazione Neuro Linguistica) Umanistica Integrata.

Psicologo Psicoterapeuta abilitato alla pratica del metodo terapeutico EMDR (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) di I e II livello.

Praticante esperto di meditazione profonda e Mindfulness. Trainer abilitato e certificato Open Badge Internazionale alle principali metodiche in area clinica, riabilitativa, psicoterapeutica relativa ai principali protocolli mindfulness approvati dalla Federazione Italiana Mindfulness in psicologia medica, psicologia della salute, psicologia dell’età evolutiva, psicologia del benessere aziendale, psicologia dello sport, psicologia del benessere: Certificato Mindfulness Basic Training, Mindfulness Professional Trainer, Mindfulness Clinical Therapist, MBSR Teacher Trainer (Programma di riduzione dello stress basato sulla mindfulness), MBCT (Terapia cognitiva basata sulla Mindfulness), MB-EAT (Training per la Consapevolezza Alimentare Basato sulla Mindfulness), MFY (Making Friends with Yourself – variante del protocollo MSC-T dedicata agli adolescenti), MAPS for ADHD.

Recensione
A. Grühn: Il coraggio di trasformarsi.

Qual’è la differenza tra cambiamento e trasformazione? Mentre il cambiamento e spesso “violento”, la trasformazione avviene molto più “dolcemente”.  Mi pare una tesi molto interessante quella Grühn, che merita un approfondimento, anche al di là di questo piccolo e interessante saggio. Può accadere che ci convinciamo che dobbiamo “cambiare”: qualcosa in noi non va bene e […]

Recensione
La società senza dolore di Byung-Chul Han

Il mondo contemporaneo è terrorizzato dalla sofferenza. La paura del dolore è cosí pervasiva e diffusa da spingerci a rinunciare persino alla libertà pur di non doverlo affrontare. “Oggi imperversa ovunque una algofobia, una paura generalizzata del dolore. Anche la soglia del dolore crolla con rapidità. L’algofobia ha come conseguenza un’anestesia permanente. Si evita qualsiasi […]

Articolo di Gianluca Minella
Il disagio della civiltà di Sigmund Freud

“Chi, tranne gli dei, scorre la vita eternamente senza mai dolore?”, Eschilo Per Freud la felicità piena è impossibile, perché l’uomo, misurandosi con le brutali ed originarie componenti istintive, nel corso di un lungo processo di umanizzazione, attraverso strategie raffinatissime, ha dovuto barattare un po’ di piacere per ottenere più sicurezza. La civiltà ha lavorato […]

Recensione
Libero ovunque tu sia. Thich Nhat Hahn, maestro della consapevolezza.

L’Unione Buddhista il 22 gennaio 2022 ha comunicato con grande dolore la scomparsa del grande Maestro Thich Nhat Hahn, monaco buddhista vietnamita considerato il più popolare maestro Zen al mondo, mancato all’età di 95 anni presso il Tempio Tu Hieu in Hue, in Vietnam. Thich Nhat Hahn ha segnato la storia del buddhismo mondiale nel […]

Recensione
La passione necessaria di Marina Valcarenghi

Mentre alcuni esseri umani vivono un’ esistenza quieta, appagati solamente dai piccoli piaceri della vita e da un personale benessere quotidiano che li sostiene, altri invece hanno bisogno di appassionarsi perché altrimenti la loro anima inizia a diventare malinconica e si ammala. L’esistenza allora diviene opaca, il senso della vita inizia ad impallidirsi, tutto scade […]

Recensione
L’inconscio fra reale e virtuale di Letizia Oddo

Il libro di Letizia Oddo – scrive Giuseppe O. Longo nella prefazione  – è di interesse straordinario: indagando i rapporti tra corpo, mente, coscienza e inconscio attraverso il prisma sfaccettato delle tecnologie dell’informazione, si articola in una serie di considerazioni di grande richiamo, che rivelano nell’autrice una rara padronanza di strumenti anche filosofici capaci di […]

Articolo di Gianluca Minella
Sindrome da burnout: riflessioni e attualità

Dal maggio 2019, il burnout è riconosciuto come “sindrome” e, come tale, è elencato nella undicesima revisione dell’International Classification of Disease (ICD), il testo di riferimento globale per tutte le patologie e le condizioni di salute. L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce il burnout come un “fenomeno occupazionale” derivante da stress cronico e specifica che […]

Recensione
Il rapporto sessuale di Massimo Recalcati

Il rapporto dell’essere umano con il sesso “non può mai essere pacificato, pienamente edonistico, libero da conflitti”. Anche se la nostra epoca si è ormai liberata dal senso di colpa e la sessualità è vissuta in modo più libertino e senza troppi vincoli morali, lo psicoanalista nella sua pratica quotidiana osserva, nella segreta richiesta d’aiuto […]

Articolo di Gianluca Minella
La nascita dell’ombra e il lavoro dell’analista

“Di solito si ascoltano troppo poco i bambini in tutte le cose essenziali […] e in tutte le cose inessenziali li si addestra a una perfezione da automi”, Carl Gustav Jung Nasciamo autentici e pieni di risorse, ma durante il processo educativo, ossia nel corso del nostro progressivo adattamento all’ambiente che ci circonda, ci viene insegnato che è […]

Recensione
La salute del manager. Strategie per il benessere ed il successo dell’azienda.

Stress cronico, solitudine, sovraccarichi di lavoro: ne soffrono quasi la totalità di manager, leader e lavoratori in genere, che travolti dai ritmi frenetici del quotidiano si trascurano e non cercano di mettervi rimedio. La salute ha un profondo impatto sulle organizzazioni moderne. Non considerarla può portare conseguenze anche gravi come malattie quali depressione e disturbi […]

Recensione
Gli spostati. Vivere senza amore.

Dedicato a tutti coloro che non hanno potuto individuare il loro centro di energia e di autenticità, quel senso di sé senza il quale non si trova il proprio posto nel mondo e si finisce per inseguire mete che prima o poi rivelano il loro punto di collasso e la loro irrilevanza ai fini di […]

Comitato Editoriale Temenos
Alle sorgenti di Sìva e Dioniso. Le vie dei misteri tra Oriente e Occidente

“Quando invero il dio entra possente nel corpo, fa dire il futuro a coloro che infuriano […] ancora lo vedrai sulle rocce di Delfi, balzare con torce di pino sul pianoro tra i due picchi, brandire e scuotere il ramo bacchico, lui grande attraverso tutta l’Ellade”, (Euripide, Baccanti) Dioniso è il dio più vicino all’uomo: […]

Lettura
Etty Hillesum: “in un momento di abbandono, io mi ritrovo sul petto nudo della vita”

“Il grande cranio dell’umanità. Il suo potente cervello e il suo gran cuore. Tutti i pensieri, per quanto contradditori, nascono da quell’unico grande cervello: il cervello dell’umanità, di tutta l’umanità”, Etty Hillesum, Diario, 21 ottobre 1941 “In fondo, il nostro unico dovere morale è quello di dissodare in noi stessi vaste aree di tranquillità, di […]

Articolo di Angelo Croci
Le fiabe di trasformazione e l’addomesticamento del mondo infero.

“Nella notte non fantasmi altre le luminescenze, voci lontane, sempre presenti”. Le fiabe fanno bene, raccontano di principi e principesse trasformati in animali da un misterioso incantesimo che solo la forza dell’amore potrà sciogliere. Il fine di queste storie è la liberazione del mondo infero, nascosto dentro di noi: senza il mondo sotterraneo, che raccoglie fantasmi e […]