psicologo

Psicologo e psicoterapeuta junghiano si è laureato magna cum laude in Filosofia e in Psicologia ed è specializzato in psicoterapia presso la Scuola Li.S.T.A. (Libera Scuola di Terapia Analitica) di Milano di cui oggi è docente membro del Comitato Direttivo del Centro Studi.

Psicoterapeuta diplomato in Ipnosi Clinica e Comunicazione Ipnotica all’Istituto Franco Granone C.I.I.C.S. (Centro Italiano Ipnosi Clinico Sperimentale) di Torino e Master in PNL Umanistica Integrata. Esperto di meditazione profonda e mindfulness.

Fa parte del Comitato Scientifico Editoriale del Centro Culturale Junghiano Temenos di Bologna.

In ambito clinico, come psicoterapeuta, si dedica privatamente a pazienti adulti e dell’età evolutiva. 

Si occupa di formazione e facilitazione lavorando con i gruppi e nelle organizzazioni.

Da più di vent’anni svolge l’attività di consulente aziendale come esperto di comunicazione.

Psicologo Psicoterapeuta iscritto all’Ordine degli Psicologi della Lombardia.

Lavora e riceve nel suo studio privato in via don Giovanni Minzoni n. 14 a Castelletto Sopra Ticino (NO).

Per appuntamento: +39 348 7804389 | gianluca@minella.info

Conversazione intorno alla pandemia
Pandemia. Conversazione con Marco Gay a cura di Gianluca Minella

Dall’inizio della pandemia ci stiamo interrogando su quello che sta accadendo. Sta cambiando la nostra vita, stanno mutando nostri comportamenti quotidiani, si sta trasformando la relazione con gli altri, la percezione del mondo esterno ma anche del mondo interno, della realtà intrapsichica. Tutto questo si sta riflettendo profondamente sul nostro essere individui e collettività. Dal […]

Articolo di Vito Mancuso
Teilhard de Chardin e la spiritualità del ‘900.

Gesuita francese nato nel 1881 e morto a New York il 10 Aprile 1955. L’ordine dei Gesuiti si contrassegna per un particolare voto di obbedienza al Papa, ma de Chardin si distinse in questo; teorizzò una teologia rivoluzionaria completamente differente nel pensiero e nella modalità di configurare il mondo, per nulla obbediente rispetto alla dottrina […]

Intervista a Marie Louise von Franz
Essere se stessi, diventare se stessi, realizzare se stessi.

Marie-Louise von Franz (1915-1998) allieva di Carl Gustav Jung (per il quale cominciò a lavorare nel 1933 come traduttrice e ricercatrice, e con il quale più tardi collaborò più strettamente fino alla morte di lui nel 1961 e alla cura di L’uomo e i suoi simboli, 1964), è stata una delle più importanti esponenti della […]

Borderline.

Temenos, il Centro Culturale Junghiano di Bologna, presenta il frutto di una giornata di studio dedicata a un quadro della personalità particolarmente controverso, il borderline, disturbo che svela continue e diverse manifestazioni della persona, a disagio con sé stessa e con gli altri. Esaminando contributi e video-interviste di professionisti, calati nell’ardua impresa di teorizzare una […]

Lettura
La nostra paura più profonda è di essere potenti oltre ogni limite.

Questo brano Marianne Williamson, “maestra spirituale” americana è stato citato da Nelson Mandela, durante il suo discorso di investitura a presidente, 1994. Marianne Deborah Williamson è una scrittrice e politica statunitense, attivista per i diritti delle persone LGBT e per la pace nel mondo. Ha pubblicato dieci libri, tra cui quattro riconosciuti dal New York Times […]

Riflessione
Amare è conoscere, Raimond Panikkar

“Una delle metafore che spesso ricordo è quella della finestra. Noi tutti vediamo il mondo dal nostro particolare punto di vista. Vediamo il mondo attraverso una finestra. Più pulita è la finestra, meno vedo il vetro e la finestra. Più sono in sintonia e amo ciò che vedo, non vedo la mia finestra ma vedo […]

Comitato Editoriale Temenos
La radice del cielo e della terra.

Una raccolta a più voci che si propone di affrontare da diverse angolazioni il tema del femminile, inteso non solo come identità di genere, ma anche come principio archetipico. Quest’argomentazione multiforme si fonda su una base comune, ossia uno dei caratteri principali della teoria dell’inconscio collettivo di Carl Gustav Jung: il rapporto tra Animus e […]

Recensione
Mappe mentali: Come utilizzare il più potente strumento di accesso alle straordinarie capacità del cervello per pensare, creare, studiare, organizzare.

Negli ultimi anni stiamo capendo qualcosa di più sull’architettura e sul funzionamento del cervello umano. Noi esseri umani, se è vero che siamo l’ultimo prodotto dell’evoluzione, siamo la conseguenza di cambiamenti e adattamenti avvenuti 45.000 anni fa e solo da qualche millennio abbiamo assunto a livelli di consapevolezza su noi stessi tali per cui la […]

Storia orientale
Ho gettato via la tua paura

Un vecchio saggio stava attraversando la giungla in compagnia di un suo giovane monaco. Scese la notte e cominciarono a calare le tenebre. Il vecchio saggio chiese al giovane monaco: ‘Figlio mio, credi che lungo questo sentiero ci siano pericoli? Questo sentiero attraversa una fitta foresta e stanno calando le tenebre. Abbiamo qualcosa da temere?’. […]

Storia cinese
Chi può dire se è un bene o un male?

Un giorno un povero contadino si recò dal capo del villaggio per lamentarsi del suo stato. Raccontò che la sua fattoria stava andando in rovina e pensava che fosse una cosa terribile. Il capo rispose enigmaticamente: “Chi può dire se è un bene o un male?”. Il contadino tornò alla fattoria piuttosto confuso. Quella notte, uno […]

Recensione
Il museo immaginario di Carl Gustav Jung.

Fin dalle sue origini la psicoanalisi ha avvertito il fascino dell’arte. L’interpretazione delle opere, la riflessione sulla vita degli artisti e sui processi di creazione offrono infatti l’occasione per rin­novare il proprio approccio alle forme attivate dal lavoro dell’inconscio. “Di solito i saggi psicobiografici servono alla soddisfazione dei bisogni di dominio dell’analista e alla difesa […]

Intervista
A colloquio con l’analista

Che cos’è e a che cosa serve l’analisi? Semplificando una domanda che richiederebbe ben altro spazio di riflessione e di risposta, direi che è un metodo per venire a conoscenza del mondo interiore, quello che normalmente l’Io cosciente non vede, occupato com’è ad adattarsi al mondo esterno. Serve ad avere una visione della propria realtà […]

Recensione
Il sogno è una mappa dell’inconscio.

Quando Colombo scoprì l’America riportò alla Regina Isabella abbondanti ricchezze. I tesori di maggior valore, tuttavia, furono le mappe, che consentirono ad altri di esplorare la terra da poco scoperta. “Il sogno è una mappa dell’inconscio”. Sentirsi vivi non è solo un fatto fisico, è un fatto psichico. Ciò che fa sentire vivi è il […]

Articolo di Vito Mancuso
Etty Hillesum e la spiritualità del ‘900.

Nata in una cittadina olandese nel 1914 e morta nel campo di concentramento di Auschwitz nel 1943 a soli 29 anni. Laureata in Giurisprudenza, stava prendendo la seconda laurea in Lingue e Letterature russe, era un’ebrea non praticante. Il suo diario e le sue lettere rappresentano una delle pagine più interessanti del Novecento. Il suo diario […]